Superman superato (dai neutrini)

La scoperta scientifica secondo cui il neutrino sarebbe più veloce della luce, rischia di mettere in crisi un caposaldo dell’immaginazione fumettistica. Fino a ieri, infatti, “più veloce della luce” era sinonimo di Superman.

Per la miseria!

Ora che si è aperto il dibattito, per noi super-creduloni si apre però una stagione nuova: le ipotesi sulle conseguenze e le applicazioni di questa rivoluzionaria scoperta.

1) applicazioni per i trasporti:

2) applicazioni di sicurezza e anti-terrorismo:

3) applicazioni alla professor Zapotec, con viaggi nel tempo a fini storico-archeologici:

E per farsi venire altre idee, con un po’ di nozionismo si può sempre attingere alla pletora di supereroi il cui superpotere era proprio nell’essere “più veloci della luce”, come:

Adam Strange

Dawnstar

Runner

Slipstream

Zoom o Quasar

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: