Silvio e la fidanzata: rassegna by Nanni, Pierz, Corvi, Vauro, Vukic, Pagliaro, Makkox

I disegnatori italiani che sono intervenuti sulla notizia mi paiono particolarmente numerosi. E allora, mini-rassegna:

via Nanni per ilPost

via Pierz

via Mamma!

via ilManifesto

via Vukic

via Pagliaro

via Makkox per ilPost

E se ce ne sono altre (in)degne: segnalate, segnalate – qui si linka.

Senza parole

Non è un giorno qualsiasi, oggi, per la storia della stampa quotidiana italiana. Come reazione alla legge approvata ieri al Senato (DDL “Intercettazioni”) molte copertine, oggi, hanno sviluppato soluzioni grafiche non standard, esibendo una vasta gamma di strategie comunicative – chi più riuscite, chi meno – per dare corpo a una metafora: il dramma di una pesante ferita alla libertà di informazione.

La Repubblica con un foglio bianco (e un post-it), l’Unità vestita a lutto, La Stampa con la colonna di un editoriale lasciata in bianco. Il manifesto, invece, ha usato il disegno. E Vauro ha pensato bene di utilizzare una delle più classiche soluzioni fumettistiche: il balloon. Vuoto. Per dire di un’assenza di parola che rischia di strozzare gravemente qualcosa di cui tutti abbiamo bisogno, semplicemente e banalmente: sapere.

Non è un giorno qualsiasi, oggi. Un paese libero – il mio – ha scritto una brutta pagina della propria storia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: