Graphic novel in famiglia, da Carofiglio a Manfredi

Forse ricorderete Carofiglio&Carofiglio, autori nel 2007 del graphic novel Cacciatori nelle tenebre (Rizzoli).

Ebbene: ora tocca a Manfredi&Manfredi, autori del graphic novel Bagradas (Aliberti):

Una sorta di booktrailer è questo:

Il caso dei fratelli Carofiglio resta memorabile per tre ragioni:

Nel caso Manfredi, invece, dubito che possa generarsi un simile “effetto novità”. Ma lo vedremo meglio nelle prossime settimane (il libro è uscito a novembre).

Tuttavia, il vero punto resta un altro: la qualità del prodotto fumettistico. Che nel contesto di queste operazioni resta una variabile inevitabilmente secondaria: come fu banale la costruzione fumettistica dei Carofiglio, così lo è quella dei Manfredi.

E allora perdonatemi la banalità [vedi anche alla voce eufemismo]: il family business, forse, non è un gran metodo per la selezione di un disegnatore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: