Anche DC Comics su iPad, iPhone e PSP

Ebbene sì, anche l’editore storico concorrente di Marvel ha lanciato la propria offerta digitale per iPhone, iPad, PSP, con un’applicazione ad hoc che assomiglia – e molto – a quella di casa Marvel. Il primo video ufficiale è qui:

Non mi dilungo in dettagli. Il comunicato ufficiale è qui. La principale innovazione? Un programma specifico per fumetterie, “Direct Market Affiliate Program“.

L’osservazione cui mi porta l’istinto, a caldo, non riguarda però i prodotti in sè, ma gli attori in campo. Ovvero: chi ha prodotto l’applicazione? ComiXology. La stessa società che ha in qualche modo fatto da apripista al mercato delle apps fumettistiche. Ma anche lo stesso sviluppatore che ha prodotto l’applicazione per conto di Marvel. E quindi?

Nell’ambiente apparentemente ‘disintermediato’ del fumetto digitale, iniziano a consolidarsi…nuovi intermediari. E nel futuro è possibile che il loro ruolo – le loro scelte e logiche, i loro vincoli e costi – crescerà di influenza, rendendo lo scenario della filiera fumettistica più complesso. E il caso di ComiXology è già molto interessante: da un lato sviluppa applicazioni per conto di DC o Marvel; dall’altro ne sviluppa per sè, e le utilizza per rivendere sia gli stessi identici prodotti (la iphone app di Comixology è tra le più scaricate) che molti altri, in una forma tutta nuova – per il fumetto – di concorrenza digitale. ComiXology da un lato fa il service, ma dall’altro è un player quasi dominante con una posizione analoga a quella di Diamond (principale distributore di fumetti in USA), quest’ultimo clamorosamente assente dal business digitale.

Per dirla breve: agli editori e distributori di fumetto serve un rapido aggiornamento strategico. O qualcun altro potrebbe occupare, pian piano, gli spazi lasciati ‘vuoti’ da imprese culturali dalla visione un po’ retrò (vedi anche alla voce: problemi di conversione al business digitale da parte dell’editoria dei quotidiani…).

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: