Onomatopee televisive

Se qualcuno mai scriverà una “storia sociale delle onomatopee fumettistiche”, di certo non potrà dimenticare il ruolo della tv nel diffonderle, celebrarle, e renderle elemento di una poetica del pop televisivo.

Tutto questo grazie a quella serie che, più di ogni altra, ha segnato ‘vette’ ineguagliate del kitsch audiovisivo (e fumettistico): Batman:

via favolosomondoditotò

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: