Tutto il primo Topolino italiano

Fino ad oggi non si era mai visto, nella sua interezza, a ben 80 anni dalla sua pubblicazione. Parlo della prima versione di Topolino realizzata da un fumettista italiano.

Era il 1931, e sul «Il Popolo di Roma» vennero pubblicate 17 tavole “apocrife”, tra il 16 aprile 1931 e il 13 agosto, realizzate  da Guglielmo Guastaveglia, in arte Guasta. L’associazione GAF – Firenze (Gruppo Amici del Fumetto) le ha recentemente recuperate attraverso un (anonimo) collezionista, e inserite in un fascicolo, fuori commercio, destinato ai suoi soci.

Nell’articolo che lo accompagna, Sergio Lama – uno dei tre autori del recente Eccetto Topolino – ha sviluppato un’analisi comparata di alcune sequenze che dimostra come quelle prime tavole fossero direttamente ispirate alle strisce originali di Ub Iwerks, Walt Disney e Win Smith.

Per gli appassionati di storia del fumetto, una lettura semplicemente indispensabile.

via Leonardo Gori

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: