12 disegni al giorno, per 3 anni

Così Denis Chapon, un disegnatore come tanti:

Per 3 anni (2008-2011) ho realizzato 12 disegni per animazione ogni giorno. Che equivalgono a un secondo di un film. Non avevo alcun piano preciso quando ho fatto il primo disegno. Poi, i giorni successivi, prendevo i 3 ultimi disegni del giorno prima e continuavo ad animare. Ho utilizzato una penna indelebile e disegnavo sul retro di fogli A4 già utilizzati.

E questo è il risultato:

Annunci

Tintin da rifare (almeno nei titoli di testa)

Forse l’avete già vista. Ma io ero via, e l’ho vista solo ora. Con grande piacere.

In omaggio a Tintin e al suo film ora in sala, l’animatore James Curran ha realizzato una sequenza di apertura del film che è – assai – più bella e divertente di quella di Spielberg:

via afnews

La ballata di Marshall McLuhan, cowboy

Casual friday. Dedicato – nell’ambito dei recenti festeggiamenti per i 100 anni dalla nascita di McLuhan – ai colleghi:

Kurtzman animato

Parecchi anni fa, nel 1974, la storica fanzine Squa Tront – dedicata essenzialmente ai fumetti della EC Comics – pubblicò un servizio dedicato a una curiosa collaborazione extra-fumettistica di Harvey Kurtzman. Si trattava di una serie di 8 animazioni che Kurtzman progettò per una rubrica del celebre Sesame Street (per capirci: il programma che portò al successo i Muppet).

Per quel lavoro il grande Harvey realizzò anche gli storyboard. Dei quasi-fumetti come questo:

Di quel progetto, è rintracciabile online qualche traccia. Solo *qualche*, purtroppo:

via Michael Sporn

Fukushima = Bimbo Nucleare

In Giappone qualcuno ha realizzato un video. Per capire il quale, essere giapponesi potrebbe aiutare:

Bimbo = reattore. Peti = reazioni nucleari. Delirante idea. Motivata così dai suoi autori, dalla pagina youtube:

This video was created based on the simple analysis of the current state of the Fukushima Nuclear power plant by media artist Kazuhiko Hachiya (http://togetter.com/li/111871

Neither Mr. Hachiya nor video creator is an expert on the subject, and we advise you to obtain acurate information from the Tokyo Electric Power Company.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: