Altan e la crisi a Collecchio: le foto

Che Altan sia uno dei giganti del fumetto e dell’illustrazione, ce lo hanno ricordato, negli ultimi tempi, una bella mostra (al Museo della Musica di Bologna, nell’ambito di Bilbolbul 2009) e una piacevole raccolta di saggi e omaggi ripubblicata da Comma22.

La recente mostra Cipputi sui tetti, organizzata e prodotta dagli amici di Bomba di Riso come evento speciale del Collecchio Video Film Festival 2010, la segnalo quindi per 3 ragioni:

– Non è banale mettere a fuoco un’idea tematica o curatoriale, in un’Italia fumettistica in cui ancora imperversa il criterio secondo cui, per fare una “bella mostra”, basta sparare un nome e urlare – come gli imbonitori del cinema delle origini (i bonimenteurs di cui raccontava Alain Boillat) – “10, 100, 1000 disegni originali”! La crisi vista da Altan è quindi una idea semplice, non banale, opportuna sia rispetto al contesto che all’autore. Da un certo punto di vista, persino uno dei suoi temi di fondo.

– La Provincia italiana è anche questo: non solo Strapaese, ma anche uno sfracello di festival culturali, curati magari rubando tempo ad altri più nobili/umili lavori, da team di persone le più diverse. Obiettivo: costruire percorsi culturali, confronti e relazioni intorno a temi che non possono non starci a cuore. A Collecchio, questo cuore guarda ai documentari e cortometraggi di taglio antropologico-sociale. E il disegno satirico di Altan è una scelta in perfetta sintonia. Insomma: uno dei tanti cinefestival di nicchia, con una buona idea, buon clima, buon cibo (mi scuserete, ma la provincia italiana, in autunno, mette anche appetito).

– Ho dimenticato di segnalarla prima delle vacanze. Ed è ancora visitabile per una sola settimana. E gli amici del festival sono gente così gentile. E mi hanno anche mandato alcune foto.

Buona visita, dunque:

Annunci

Scandali vaticani: l’editoriale di Altan

Altan, una vignetta tratta da Tinello Italiano (Milano Libri,1980)

Post-elezioni: l’editoriale di Altan

Altan, via micol

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: