[1001 Fumetti] Piratas do Tietê

Nuovo estratto da 1001 Fumetti, questa volta dal Brasile. Con uno degli autori più noti e influenti nel campo del fumetto satirico. Un classico dell’umorismo latinoamericano più scombiccherato, fra toni parodistici e satira di costume (non senza risvolti politici).

******************************************************************************

Piratas do Tietê e Outras Barbaridades, 1994 (Laerte Coutinho, Brasile)

Piratas_do_Tietê_2

Laerte Coutinho, tra i principali fumettisti brasiliani, ha avuto successo sin dagli anni Settanta. Il suo celebre Piratas do Tietê apparve per la prima volta nel 1980 in un Brasile governato dai militari, un periodo in cui i fumetti erano per lo più umoristici, infarciti di satira politica.

Molti fumettisti non sopravvissero all’avvento della democrazia nel 1985, visto che la politica era stato il solo soggetto che avevano saputo affrontare. L’opera di Laerte, invece, conobbe una fioritura quando si diffuse la stampa libera per la quale tanto si era battuto. L’autore è tra i pochi vignettisti brasiliani il cui lavoro ha guadagnato in qualità e in reputazione, e che ha saputo portare la sua striscia a risultati mai visti prima.

Piratas do Tietê Laerte (3)

Ha creato personaggi sempre più folli, e il suo umorismo acido continua ancora a colpire come un’arma spietata. Piratas do Tietê e Outras Barbaridades è una raccolta di storie originariamente pubblicate sulla rivista Circus. I racconti ruotano attorno a un gruppo di irriverenti pirati che derubano e torturano chiunque incontrino sulla propria strada, e per puro divertimento. Sono aiutati dall’abilità dell’autore nel cogliere l’essenza delle cose che sceglie di rappresentare.

Piratas_do_Tietê_Livro_2_p11

Il fumetto di Laerte è ancora oggi popolare, anche se i pirati si sono ormai ritirati. Nel frattempo, sono riusciti a divertirsi persino con dei lupi mannari, e si sono mostrati spassosamente suscettibili di fronte alla poesia. Laerte, inoltre, ha adattato la striscia per il cinema, nel 2003. Le altre storie della raccolta mostrano un autore che non è stato con le mani in mano negli anni Novanta. Questi brevi e affilati fumetti, pluri-premiati e disegnati con maestria, non mancheranno mai di strappare grasse risate.

Carlos Eugenio Baptista

2 Risposte

  1. Una delle mie serie preferite!
    Grazie per la segnalazione
    Piero da Siena

  2. Sembra interessante, ma raro! Esistono versioni non in portoghese ad esempio francese/inglese, o lo trovi solo in ligua originale?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: