Lucca Comics 2012: fotodettagli

Dopo tante parole su Lucca Comics, solo un po’ immagini. Dettagli, soprattutto.

A partire dalla prima foto che ho scattato quest’anno. Una scritta colta da Giuseppe Palumbo sul retro di un pannello segnaletico, all’ingresso della mostra dedicata a Diabolik (la ‘h’ sarà stata strascicata?):

Coda – con suore:

La mostra più interessante, dedicata a Tatsumi:

E tra gli originali, non solo Una vita tra i margini, ma anche Teppen Maruji, del 1979:

La campagna per le primarie, così come è passata da LC&G (foto F.Aiazzi):

Un messaggio per il governo tecnico: qualcuno faccia desistere la Guardia di Finanza dal comunicare con il fumetto (Finzy?!?):

Enrique Breccia, in mostra anche con alcune tele (NB: meglio lui, come pittore, che Hergé):

La più bella farmacia del centro, in ghingheri con merchandising da Belle Epoque:

Un particolare dalle mostre, indicativo della cura per i dettagli: didascalie decorate graficamente, e “in stile”:

Occhio, però a farsi prendere la mano, o i testi su sfondi non neutri diventano illeggibili:

Coda – con arbre magique:

Zerocalcare, il singolo autore con le code per autografi più lunghe dell’anno, e la sua editor(a) che, per smaltire le copie, premedita di aiutarlo nottetempo a riempire qualche nero (foto A.Antoni):

Coi miei ospiti in un Comics Talk (da dx: interprete, Jim Lee, Kevin O’Neill, BTuono Pettinato, David B., interprete, Barbara Canepa, memedesimo; foto D.Melato):

Per la serie “cose che uno scopre solo sfogliando le fotogallery”, quest’anno qualcuno ha messo in scena pure la battaglia di Bunker Hill (foto D.Melato):

Da un balcone di una casa qualunque, nuora e suocera (su seggiola), in piedi di buon mattino per assistere all’afflusso di migliaia di strani figuri dalla stazione:

Figure che sono peraltro pronte a perdersi in un bicchier d’acqua (la segnaletica):

Tempo di salutarlo ed è già troppo tardi: in piena modalità agonistica “animale da dédicace” [(c) mio], Makkox mi strappa di mano il libro e mi impone un disegno – con messaggio a distanza per Zerocalcare:

Uno stand su tutti mi ha fatto sgranare gli occhi: quello del Forum Prevenzione Dipendenze della Prefettura di Lucca. Che pareva uscito da un centro sociale, o forse presentava il menu di un pusher mattacchione:

La foto della cosplayer dell’anno, invece, l’ho trovata qui:

Il Sindaco di Lucca, alla mostra di Diabolik, ruba (il mio libro):

Altro dettaglio inatteso, dalla mostra del Portugal di C.Pedrosa: lenti d’ingrandimento:

E al terzo giorno (di fiera), la tiratura di END non resuscitò (e la Canepa stupita: “nemmeno ad Angouleme”):

Qui invece è quando ho scoperto di aver fatto filotto io – almeno su uno scaffale:

Vi presento il mio amico Paolo, e la sua sofisticata tecnica di comunicazione a distanza col sottoscritto:

Silvina, prattiana (s)perduta (foto A.Antoni):

Il buon T.Obata, un tipo sereno e alla mano: non ha accettato un mio invito perché preferiva evitare conferenze con altri autori (ma come! dal creatore di una serie proprio sull’essere autori?), e non voleva gli fossero scattate foto (ma io ne ho trovata una su tumblr):

Il tipico cosplayer che ci crede un casino (foto A.Antoni):

Uno dei tanti tessuti su cui disegna quella splendida grafomane di Rebecca Dautremer:

I fumetti fiamminghi sono interessanti, ma non esattamente celebri. Sarà per questo che gli autori hanno messo in mostra direttamente sé stessi?

La sala della mostra di Tatsumi preferita dai milanesi (ché LCG è un piacere, ma l’ultimo giorno non si vede l’ora di rientrare a casa):

 

2 Risposte

  1. Non era neanche un gestaccio

    • non ricordo se era “mi hai rubato la domanda, ti farò un paiolo” o “fai smettere spataro, o gli farò un paiolo”?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: