Mania per le insegne: un fumetto di R.O. Blechman

Per quanto ne so, il grande illustratore R. O. Blechman non ha realizzato molti fumetti. E questo nonostante la collaborazione con con testate di rango quali l’Humbug diretta da Harvey Kurtzman.

Il suo fumetto più celebre è il quasi- proto- graphic novel The Juggler of Our Lady (1953), uno di quei lavori tanto dimenticati quanto affascinanti (come piace al Seth dei Forty cartoon books of interest, per intenderci). E dopo avere sfogliato qualche tempo fa il volume a lui dedicato Talking Lines – con prefazione di Seth, naturalmente – il destino mi ha messo sotto il naso un altro suo lavoro. Brevissimo, questa volta: una sola pagina, realizzata durante gli anni ’70, riemersa dall’oblìo con l’edizione del leggendario e sgangherato progetto di Michael Choquette di cui raccontai qua.

Ed è bello ritrovare, in questi suoi rari balloons di dialogo, la grafologorrea delle sue “linee parlanti” (a patto che clicchiate sull’immagine per leggere i minuscoli e infermi tratteggi del lettering):

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: