Eternauta vs. Nestornauta (vs. politica)

L’Eternauta è tornato di attualità nelle ultime settimane, in Argentina.

Il “merito” è del sindaco di Buenos Aires Mauricio Macri, leader del partito di opposizione di centro-destra PRO (secondo alcuni, il più temibile sfidante della Presidente Cristina Kirchner). Che lo scorso 24 agosto, in un’intervista radiofonica, ha dichiarato:

Decisamente no: l’Eternauta non entrerà [nelle scuole secondarie della città]. Decisamente non entra e non entrerà nessun tipo di manipolazione, di indottrinamento.

Di questa strana storia ho scritto sul Post. Cui aggiungo qui qualche link supplementare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: