Il disegnatore uomo dell’anno (TIME)

Tra i 100 uomini di questo anno, Time magazine ha scelto di includerne uno che ci è particolarmente vicino: un cartoonist. Diversamente da altri anni, però – con Art Spiegelman, ad esempio (2005) – il disegnatore dell’anno non è un nome noto.

Si chiama Ali Ferzat.

Siriano e vignettista, a Ferzat è capitato in sorte di diventare, suo malgrado, il simbolo vivente di chi si impegna per la libertà e la democrazia esprimendosi con il disegno. Già nel 1989 Ferzat dovette subire minacce di morte da parte di Saddam Hussein, per una sua mostra di disegni a Parigi. Ma più di recente, il 25 agosto 2011, agenti (a volto coperto) dei servizi di sicurezza del governo siriano di Bashar al-Assad arrivarono ad assalirlo, prelevandolo dall’automobile mentre si muoveva a Damasco, sequestrandone diversi disegni, e picchiandolo. Picchiandolo duro, sulle mani, fino a ferirle, infortunarle, ‘spezzarle’.

Le mani spezzate di Ali Ferzat. Da mettere i brividi solo pensarci.

ritratto (di anonimo) con dedica agli aggressori

Un’immagine drammatica – spezzare le mani nell’anno 2011 – indimenticabile, per tutti i disegnatori e per tutti noi. Un riconoscimento quantomai opportuno, motivato dalle parole scritte dal cartoonist e fresco premio Pulitzer Matt Wuerker, qui.

PS Tra gli altri ‘most influential’ del 2012, Stephen Colbert. E chi ha scritto il testo di accompagnamento? Garry Trudeau.

2 Risposte

  1. Giustissimo inserirlo in lista.
    Solo una precisazione: il ritratto col medio non è un disegno di Ferzat. Sebbene sia stato ripreso come tale da vari media sul sito ufficiale del vignettista in un post si specifica che non di opera sua si tratta bensì dell’omaggio di un ignoto sostenitore.

    Ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: