Una libreria digitale (1959)

Oltre 50 anni fa, così immaginò una libreria domestica digitale Arthur Radebaugh: designer, illustratore di pubblicità per automobili (assai in voga nella Detroit anni 40 e 50), e autore della fortunata rubrica “Closer than you think”, in syndication per anni su diverse testate americane:

via belatednerd

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: