Padania disneyana (2): il digitale terrestre

Forse avevamo già visto alcune avvisaglie qui: la Padania è un luogo dell’immaginario. Parecchio immaginario.

In una recente saga umoristica – “La storia dell’arte di Topolino” – uno dei migliori sceneggiatori Disney del momento, Roberto Gagnor, ha trovato il modo di ribadirlo con una gag (confesso: mi ha divertito molto) che mescola archeologia misteriosa, paleoufologia, televisione digitale terrestre, e “lingua padana”:

da Topolino 2922: “La storia dell’arte di Topolino – Il primo fumetto della storia” (Gagnor, De Lorenzi, Andolfo)

6 Risposte

  1. He! Da Roberto Gagnor, certe cose te le devi aspettare.

    P.S.: A robbè! Ma che fine hai fatto???

  2. […] Padania disneyana (2): il digitale terrestre #dd_ajax_float{ background:none repeat scroll 0 0 #FFFFFF; border:1px solid #DDDDDD; […]

  3. Grazie! E’una di quelle gag che ti viene e basta, dopo tre anni da piemontese (felicemente trasferito) a Milano. E nella storia medievale (in edicola) c’è un’altra gag… politica!😉

  4. Ora ho capito.

  5. @Matteo: piacere mio! No, c’è un cavaliere, ma è buono. Ma c’è anche una battuta, diciamo, sul pezzo. Sul pezzo fino a un mese fa.😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: