Appunti dalle elezioni 2012 (a Taiwan)

Raccontare le elezioni politiche, con testi e disegni. Piuttosto naturale, se sei un fumettista.

Meno naturale, però, se quelle elezioni sono le prossime politiche a Taiwan. E ancora meno naturale se a raccontarle ci si mette non un “comics journalist”, ma un fumettista apprezzato per le sue doti surreali, come Stefano Misesti. Uno che in quella strana isola lontana ci risiede, e da cui somministra – a distanza – un improbabile corso di “cinese con disinvoltura”.

E così ho imparato tre cose: chi sono gli avversari; che il “terzo incomodo” sarebbe favorevole alla riunificazione con la Cina (ma come!); e che la pubblicità elettorale non riempie i muri, ma popola le strade con bandiere o enormi strutture di bambù.

via iconoclasta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: