Il fake che Bonelli avrebbe amato

Il disegno è di Bruno Brindisi, la grafica non saprei [UPDATE: anch’essa sua, come ha raccontato in un commento qua sotto]. Di certo, se quello stesso disegno mi era parso un esercizio di vuota retorica sulle pagine del Corriere l’altro giorno, è vero che oggi, riproposto in questa nuova veste, acquista un senso diverso.

E’ la grafica in stile “Un uomo, un’avventura“, collana che, come nessun’altra, è nata dall’incrocio della parabola editoriale con quella umana di Sergio Bonelli. Di cui questo omaggio riporta in vita le passioni e le ambizioni per un fumetto di grande qualità, o di grande popolarità – o entrambe le cose: come provò a dimostrare in quella memorabile collana-manifesto:

via Comicus

8 Risposte

  1. Una splendida, indimenticabile collana e un bellissimo omaggio!

  2. Avevo proposto l’idea al Corriere esattamente così, però volevano un riferimento a Milano (avevo proposto “L’Uomo di Milano” che suonava quasi come Duomo, quello stesso che ho aggiunto sullo sfondo), ma alla fine hanno preferito un omaggio generico e la presenza dei due personaggi di maggior successo della casa editrice costringendomi ad un rimontaggio in orizzontale. Però d’accordo con Marcheselli a cui l’idea era piaciuta molto ho completato l’opera come mio omaggio personale a Sergio.

  3. Un’omaggio molto originale, pieno di riferimenti e bellisimo.

    Saluti dalla Spagna.

  4. L’idea di dedicargli una copertina cosí significativa fa verame te venir. Oglia di leggere una storia. Penso che i lettori di personaggi Bonelliani comprerebbero volentieri un ultimo volume dell serie un uomo un acventura dedicato a Sergio. Credo che Marcheselli dovrebbe farci un pensierino. Sarebbe un film disegnato sulla vita avventurosa di Sergio. Lo potrebbe scrivere Berardi e Brindisi lo personalizzrebbe molto con il suo stile. … Ciao Fausto u Giancu

  5. Scusate per gli errori di battitura, ho voluto farlo senza occhiali…. E si vede!

  6. caro fausto, son daccordo con te, mi piace l’idea di prendere “sul serio” l’idea di Brindisi. Faremo circolare la voce.

    PS ricordo ancora la mia unica cena dalle tue parti, in compagnia di Ivaldi e tanti bonelliani. Bisogna ripetere. Ciao.

  7. […] La copertina che vedete qui accanto (ingrandibile e basata sulla famosissima serie Un uomo un’avventura) rappresenta qualcosa che non esiste, ma che avrebbe davvero senso se esistesse. Per sapere di che si tratta vi basta fare click qui. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: