Il Giuocone del Sor Silvio

Sor Berlusca è arcicontento
del suo nuovo appuntamento,

ed ostenta convinzione,
contestando – “appropriazione?!?” – ,

mentre Longo, giacca esperta,
non si fida, no, e sta all’erta.

“Quest’affare – datti pace,
mio Berlusca – non mi piace:

è un imbroglio, già, una frode,
che un po’ sbroglia, ma corrode.”

Poi rimembra il suo bisnèss:
“che bei film, in mio possèss.

Falso bilancio e frode fiscale:
non son mica ‘sto gran male!”

Perciò manda, a quei togati,
sorrisetti un po’ gasati,

e pensando alla pensione,
esce e attende proscrizione.

Ok. Lo riconosco.

Facile l’accusa = facile la satira. Ma vista da Milano, la notizia che B si presenti finalmente in tribunale, oltre ad essere un fatto politico rilevante o una fine strategia legale, suona anche come un episodio quasi surreale e demodé. Per questo, vedere online il divertissement d’altri tempi del fumettista Albo, ha suggerito anche a me un testo stupidotto e retro’, legato al milanesissimo, ipermoderno e piccoloborghese Sor Silvio Pampurio (di Carlo Bisi).

Googlando, ho poi scoperto che già Michele Serra e Roberto Grassilli, anni fa, diedero vita ad una breve serie di vignette ispirate al Pampurio di Bisi: “Berlusconi arcicontento“.

Le pantomime fumettistiche di B – che già si paragonò a Zio Paperone – proseguono, dunque.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: