L’archivio secondo Buzzati

Giornate di immersione nei libri. E in immagini di archivi.

Sia per preparare una relazione per il convegno di Gorizia, sia – su richiesta di Paul – per scrivere una scheda di un libro prossimo venturo. E qui mi sono re-imbattuto nel sempre straniante Poema a fumetti di Dino Buzzati. Che racconta così, in una sequenza kafkiana, l’arrivo di Orfi all’archivio dell’anagrafe:

Questo ufficio dell’anagrafe si troverebbe a Milano. Così pare, leggendo Buzzati. E dovrebbe essere persino vicino a casa mia: in via Saterna. Continuerò a cercarla:

 

3 Risposte

  1. appare soltanto un giorno all’anno se ben ricordo.

  2. […] Fumetto & Letteratura Molteplici le motivazioni di questa scelta, a partire dall’opportunità concessa da alcune importanti occasioni come le celebrazioni dei 40 anni della morte di una personalità come Dino Buzzati […]

  3. Dal 18 al 28 febbraio 2013, Teatro Libero ha il piacere di presentare il debutto milanese dello spettacolo che il Teatro Stabile di Verona ha tratto da “Poema a fumetti”, diretto ed interpretato da Paolo Valerio con videoproiezione delle immagini originali dell’opera di Buzzati. 

    Per info 028323126 – biglietteria@teatrolibero.it

    http://www.facebook.com/events/335994869850262/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: