Kurt Cobain fumettista (e la serendipità canaglia)

Alle richieste di qualche amico rispondo così, riciclando un vecchio post sul festeggiato del giorno.

Per la serie: cosa non si scopre online.

Nella foto qui sotto, il giovane Kurt Cobain è ritratto nel 1975, al compleanno dei suoi 8 anni, mentre prova a disegnare partendo dalla copertina di Giant-Size Werewolf n.4, dimenticabilissimo fumetto Marvel datato Aprile 1975:

Di questa foto mi accorgo solo ora, e immagino ad anni di distanza dalla pubblicazione. Mi pare persino piacevole, perché incrocia un pizzico di nostalgia generazionale con il mio interesse per il fumetto. Nulla di più.

Googlando incuriosito “kurt cobain + giant-size” scopro però che questa foto non è poi così banale. Inanzitutto perché è ancora poco vista, tornata alla luce solo di recente all’interno della biografia Cobain Unseen di Charles R. Cross (Little Brown, 2008). Inoltre, secondo uno dei critici più vicini al fenomeno Nirvana – l’esperto musicale del Seattle Times – questa immagine rappresenta un elemento persino commovente, che cristallizza il talento artistico di un “musicista per caso”:

But the most moving and heartbreaking elements of “Cobain Unseen” are the many personal photos, most of which have never been published before. The childhood snapshots of the cute, towheaded, strikingly blue-eyed Cobain show a seemingly happy boy, especially the one where he’s at an easel he got for his 8th birthday, copying the cover of a comic book called “Giant-Sized Werewolf # 4”. The first time I talked to him, before Nirvana stardom fell down on him, Cobain told me he was more of an artist than a musician. This book makes that readily apparent, as Cobain continued his artwork until his death — even his suicide note can be construed as an artwork.

Bene. Per tirare le somme, direi che oggi ho imparato due cose:

  1. Kurt Cobain sognava davvero una carriera da fumettista
  2. “Nostalgia canaglia” + Google = Serendipity canaglia

Una Risposta

  1. He! Pensa che io oggi ho publicato un post sul Martin Landau cartoonist, all’inizio della sua carriera. Chissà quanti ce ne sono stati🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: