Quel sole rosso

Da un lato notarlo mi fa sentire un po’ colpevole. Perché significa, inevitabilmente, occuparsi di inezie.

Dall’altro, mi permette di integrare quanto scritto qui, a proposito degli stereotipi culturali circolanti sul Giappone. Che sono alimentati non solo dalle parole, ma anche dalle immagini e dai segni.

Il segno più diffuso? Avevate dubbi?

Una gallery sull’uso del sole rosso, elemento di design (copertine) in alcuni newsmagazine recenti, la trovate qui. Un’altra, dedica a lavori extra-giornalistici di grafici, illustratori e artisti è qua.

Tra le tante, mi limito a segnalare una immagine. Un disegno in grado di vestire quel segno non solo di un preciso senso percettivo, ma di un vero spessore narrativo. Una tristezza quasi dolce, che fa onore ai toni ‘umanistici’ della testata che l’ha scelta:

C’era una volta. Time, 1945:

3 Risposte

  1. Ci sono molte immagini in giro per la rete…moltissime provengono dal Giappone…da artisti nipponici Il nostro ambasciatore in un’intervista a Radio Radicale stamane ha detto alcune cose interessanti …parla prima degli italiani in Giappone poi chiarisce alcune note sul comportamento dei Giapponesi, ad esempio la Tokyo spettrale descritta da diverse giornali Vista in diverse, troppe, immagini

    http://www.radioradicale.it/scheda/323522/intervista-a-vincenzo-petrone-sulla-situazione-in-giappone-dopo-il-terremoto-sulloperativita-della-nostra-

    ma perchè oggi Tokyo è spettrale ?? Perchè sono gli stessi nipponici ad autodisciplinarsi volendo dare un segno di speranza e di contributo nel futuro di tutti.

    Non è una fatica di Sisifo quella che si sono imposti, è un vero sforzo comune…Funzionera ?? Spero di si…

    • Dal punto di vista della percezione giapponese, dubito che per alcuni non si rivelerá una fatica di Sisifo.
      La componente umana nel dramma nucleare ha un impatto durissimo, a quanto si legge delle opinioni di cittadini.
      Anyway, questo è il momento della speranza. Che è un motore formidabile. Vedremo.

  2. Anche io ho pensato di rappresentare in qualche modo la situazione attuale,sfruttando un cerchio. La terra. Ecco il link:
    http://haidaspicciare.blogspot.com/2011/03/ma-che-ora-e.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: