Da Art Spiegelman a Chris Anderson: 20 anni di nonfiction

Riguardando tra i lanci fumettistici dei prossimi mesi, ho notato uno di quei piccoli dettagli che mostrano come i comics siano profondamente cambiati negli ultimi 20 anni. E ho deciso di scriverne per il Post.

Il dettaglio è l’uscita di una “versione a fumetti” del celebre saggio La Coda Lunga di Chris Anderson:

Ma il tema generale è l’avvento della nonfiction nel fumetto. Svolgimento: 20 anni fa, dopo l’uscita della seconda raccolta di Maus, Art Spiegelman scrisse una sorprendente e cruciale lettera polemica al New York Times; oggi, invece, siamo immersi in un nuovo contesto in cui la nonfiction fumettistica si è fatta ‘moda’ consolidata.

Insomma, facendola un po’ più lunga, ne ho scritto qua.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: