Art Spiegelman post Angouleme 2011

“Ho pensato che non avrei potuto dire ‘no’ senza provocare un incidente internazionale di proporzioni alla Bush”. Così Art Spiegelman sulla vittoria ad Angouleme, parlandone con un lesto giornalista e blogger fumettistico del Washington Post, Micheal Cavna.

Un ottavo di secondo dopo avere sentito la notizia, mia moglie ha detto: ‘Merde! ‘. Aveva capito quale fregatura c’è dietro. Non so quindi se si dovrebbe dire ‘complimenti’ o ‘condoglianze’

E il giornalista, malizioso, gli ricorda cosa accadde quando il suo amico Robert Crumb ricevette lo stesso premio per l’edizione del 2000.

Crumb non volle incontrare nemmeno la stampa. Fuggì da una porta e se ne andò per mercatini delle pulci nei paeselli della zona. Ma non voglio essere così cattivo.

Il giornalista ci dice che Spiegelman è vicino alla consegna del progetto “Metamaus”, dedicato alla messa in prospettiva del suo celebre capolavoro.

Dopo questo lavoro, stavo giusto per porre fine a questo periodo di enorme retrospezione. Ovviamente la notizia di Angoulême manda automaticamente in crisi il programma.

Battuta finale, insopportabile e sarcastica, as usual:

Avrebbe avuto senso 15 anni fa. Mi sento come il presidente Obama e il Nobel per la Pace – i tempi sono tutti sbagliati.

Sono proprio curioso di capire cosa progetterà. Porterà ad Angouleme Metamaus e basta? L’uomo è pigro, certo. Ma per un americano colto, egocentrico, polemico, appassionato come lui, dubito. Fortemente. Indagheremo.

Una Risposta

  1. […] ormai conoscere bene), in seguito e come commento all’annuncio dell’assegnazione del Grand Prix ad Art Spiegelman. Una riflessione degna di nota che cerca di spiegare l’importanza di questo […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: