Forum Nucleare: uno spot disegnato

Sì, lo abbiamo notato: le nostre istituzioni ci stanno facendo una testa così sul tema – diciamo “delicato” – del nucleare. O almeno ci provano. Pensate che, dopo circa un mese, lo spot tv attualmente in onda è stato già denunciato all’Antitrust come pubblicità ingannevole; per dimostrarne l’ingannevolezza, è stato persino costruito un controspot; sulla pagina youtube sono stati disattivati i commenti.

Della campagna assai controversa – diciamolo: indicativa di un metodo comunicativo ben poco rispettoso del confronto – ha parlato, come sempre con grande semplicità e precisione, Giovanna Cosenza. Che ha ironicamente chiosato la sua analisi:

Perciò vorrei rassicurare gli antinuclearisti: contrariamente alle intenzioni del committente (problema suo), lo spot già da solo – cioè senza denuncia all’Antitrust e senza controspot – non porta nessun’acqua al mulino né del nucleare né del Forum. Il messaggio principale è infatti questo: «Il nucleare – e il Forum in cui se ne discute – è un incubo fantascientifico in cui migliaia di replicanti, privi di emozioni, giocano una partita a scacchi con il loro doppio. E da ultimo con la morte»

Peraltro la Cosenza ha scoperto – grazie a una lettrice – che lo spot italiano è ispirato ad un analogo spot belga del 2009. Ben altra campagna, quella. Non solo per il messaggio, i simboli, la dialettica. E non solo perché non si sono permessi di disattivare i commenti sulle piattaforme social.

Ma anche perché era disegnata – e bene:

2 Risposte

  1. Anche io quando ho saputo che avrei fatto lo shootingboard dello spot denunciato dall’antitrust mi sono più volte chiesto quanto sarebbero stati obiettivi nel trattare l’argomento e non ti nascondo che nonostante le rassicurazioni della produzione sapevo che il cliente, avrebbe poi scelto indipendentemente da agenzia e produzione il “taglio” da dare. Succede sempre così, non solo in pubblicità….e non sempre si possono scegliere i lavori. Ahi Ahi argomento spinoso!

  2. […] Domenico Vescio ci segnala il pezzo di Stefanelli su Fumettologicamente in cui si segnala uno spot in francese sul Nucleare, decisamente affine a quello che passa sulle italiche televisioni in questo periodo, ma realizzato con disegni animati. Il video potete vederlo su YouTube, o qui di seguito, ma per leggere l’articolo di Stefanelli dovete fare click qui. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: