Verticalismi a fumetti: Rip (1888)

Negli ultimi tre anni, grazie al lavoro di alcuni amici e colleghi storici che ho avuto occasione di conoscere intorno al progetto SIGNs Journal (a proposito: stiamo lavorando al n.2), ho incontrato un autore che è diventato una piccola ossessione: Rip. Enigmatico pseudonimo di un autore di cui si sa ancora poco – diciamolo: quasi nulla – attivo negli anni ’80 e ’90 del XIX° secolo.

Di lui vi ho presentato già il lavoro più noto, ovvero una tavola del 1888, Un projet téméraire, che ha fatto assai discutere sui possibili plagi (ah, i vecchi scoop di una volta) operati dal grande Winsor McCay ai tempi della nascita del sublime Little Nemo.

Antoine Sausverd, giovane e attentissimo studioso di fumetto ottocentesco, sul suo blog ha recentemente presentato un’altra, ennesima tavola mozzafiato di questo eccelso fumettista dell’Ottocento francese. Il breve racconto monopagina La mauvaise farce apparve sul celebre settimanale La Caricature nel 1888, e lo vedete qua sotto:

Una costruzione narrativa e plastica del tutto fumettistica, che sfrutta con grande consapevolezza lo sviluppo verticale della pagina, per giocare (anche percettivamente) sul racconto di un “furto della luna”.

Antoine: n’arrete pas de feuilleter les bons archives… N’y pense meme pas!

Annunci

2 Risposte

  1. Ah mais Matteo, je ne fais ça que que pour toi !
    Merci pour ton article.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: