Typographic animation

La kinetic typography è una particolare pratica espressiva che mescola audiovisivo e tipografia. “Tipografia animata”, in un certo senso. Il blog The typography channel ne fornisce alcuni esempi. Maestro di questo linguaggio, e punto di riferimento per i graphic designer, è il grande Saul Bass. Tra le applicazioni di kinetic typography più amate dalla Rete, le “versioni tipografiche” di film, serie tv, videogames, ecc. Alcune sono adattamenti di fumetti. E le soluzioni originali non mancano. Qualche esempio scelto per voi.

V for Vendetta

Iron Man

Watchmen – Rorschach’s Journal

The Dark KnightJoker’s Scene

The Dark KnightJoker – “Why so serious?”

Un gioiellino cinematografico: Star Wars / Yoda- “Size Matters Not”

Un ottimo esempio televisivo: Dexter

Per chiudere, A lesson on typography (Vancouver film school)

Annunci

3 Risposte

  1. Conoscevo già alcuni. Ottima segnalazione! 🙂

    fumosi saluti
    smok!

  2. A me ricordano “sign O the times” di Prince…

  3. […] – quella pratica espressiva che mescola audiovisivo e tipografia – abbiamo già parlato qui. Vale la pena riparlarne, però, per guardare oltre, verso alcune sue interessanti declinazioni. In […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: